NOTO WEB

www.notoweb.it

SICILIA
Vai ai contenuti

Menu principale:

Turismo accessibile, sono 5 le spiagge di Noto inserite nelle linee guida del progetto “Sicilia e Siracusa, Mare per Tutti”

Noto Web
Pubblicato da in Notizie ·
Tags: turismospiaggieNoto
Le informazioni raccolte saranno poi inserite sul sito della Regione Siciliana
Turismo accessibile, sono 5 le spiagge di Noto inserite nelle linee guida del progetto “Sicilia e Siracusa, Mare per Tutti”
Sono quelle di Vendicari, Lido (due), contrada Spinazza più una privata in contrada Reitani


           Sono 5 le spiagge di Noto che l’associazione “Sicilia Turismo per Tutti” coordinata dalla prof.ssa Bernadette Lo Bianco ha inserito nelle linee guida del progetto “Sicilia e Siracusa, Mare per Tutti”. Progetto che è stato presentato questa mattina a Siracusa e che si pone l’obiettivo di promuovere un turismo accessibile e un’accoglienza di qualità abbattendo tutti gli ostacoli che finiscono per impedire di vivere al meglio l’esperienza turistica in Sicilia. L’idea è quella di indicare sul sito della Regione Siciliana ma anche su quelli dei partner del progetto - tra cui anche associazioni come l’Unione Ciechi ed Ipovedenti, Ens e Mac - le spiagge dell’intera isola che risultano facilmente accessibili anche a chi ha difficoltà motorie o esigenze specifiche.
           Dallo studio condotto anche da tecnici e professionisti, è emerso che in tutta la Sicilia sono 73 le strutture balneari accessibili, di cui 26 in tutta la provincia di Siracusa. Di queste 5 ricadono in territorio di Noto e per questo stamattina l’assessore al Turismo Giusi Solerte ha rappresentato l’amministrazione comunale per raccontare l’esperienza netina che ha portato all’avvio del progetto Spiagge Sicure e alla conquista, per due anni consecutivi, della Bandiera Verde, riconoscimento assegnato dai pediatri italiani alle spiagge d’Italia più adatte ai bambini.
           «Abbiamo raccolto - ha detto l’assessore al Turismo Giusi Solerte - con molto piacere l’invito dell’associazione presieduta dalla prof.ssa Bernadette Lo Bianco, rinnovando e rafforzando un sodalizio già lanciato da qualche anno. Come amministrazione comunale siamo molto sensibili a questo tipo di tematiche e in tema di accessibilità e sostenibilità abbiamo intrapreso da anni un iter virtuoso che consiste nell’installazione delle pedane in legno per raggiungere la spiaggia, nella predisposizione del servizio, competente e qualificato, di assistenza bagnanti e salvataggio con la possibilità offerta ai nostri visitatori di poter utilizzare anche la Job (Join On the Beach) Chair, una sedia speciale per muoversi con facilità sulla sabbia e in acqua. Siamo convinti che una città come la nostra, capitale di arte e cultura con una immensa vocazione turistica, non possa che non essere inclusiva e pronta ad abbattere qualsiasi tipo di barriere, architettoniche e non, per aprirci al mondo nella sua interezza».




Matrimono di Chiara Ferragni e Fedez a Noto

Noto Web
Pubblicato da in Notizie ·
Tags: Chiara FerragniFedezmatrimonio a Nototheferragnez
Matrimono di Chiara Ferragni e Federico Lucia (Fedez), sarà con moltissimi amici per una festa lunga tre giorni per celebrare il loro amore.
A Noto la città siciliana del barocco,
Scelta per la bellezza, che è inconfutabile.
Noto è un abbraccio di pietra luminosa del colore del sole, chiaro al mattino, ambrato la sera.
Matrimono di Chiara Ferragni e  Fedez a Noto




Velodromo comunale Paolo Pilone

Noto Web
Pubblicato da in Sport ·
Tags: Paolo Pilonevelodromo di Noto
Sarà intitolato a Paolo Pilone, simbolo del ciclismo netino e siciliano
Velodromo comunale, giovedì 2 agosto l’inaugurazione
Alle 12 conferenza stampa a Palazzo Ducezio, alle 17.30 il taglio del nastro
Padrino d’eccezione Davide Cassani, Commissario Tecnico nazionale italiana di ciclismo



         Il Velodromo comunale di via Angelo Cavarra è pronto: porterà il nome di Paolo Pilone e ieri sera ha ricevuto l’omologazione per ospitare eventi sportivi e agonistici. Giovedì 2 agosto sarà ufficialmente inaugurato alla presenza dei vertici nazionali della Federazione Ciclismo Italiana e di quelli regionali e provinciali del Csi. A Noto arriverà anche Davide Cassani, ex ciclista e adesso ct della nazionale italiana di ciclismo su strada.
       Il programma della giornata prevede alle 12 nella Sala degli Specchi di Palazzo Ducezio la conferenza stampa di presentazione del nuovo Velodromo. Alle 17.30, invece, è previsto il taglio del nastro della nuova struttura sportiva di via Angelo Cavarra, seguito poi da una grande festa dello sport netino, aperta a tutte le associazioni e società della città.
«Il Velodromo è pronto all’uso - dichiara il sindaco Corrado Bonfanti - e giovedì oltre ad inaugurarlo ufficialmente lo intitoleremo al nostro concittadino Paolo Pilone. Padrino d’eccezione sarà Davide Cassani, il Commissario Tecnico della nazionale italiana di ciclismo su strada. Mi auguro che tutte le associazioni sportive, netine e non, partecipino a quello che sarà un evento storico».
Il nuovo Velodromo Paolo Pilone potrà ospitare gare su pista e, grazie anche ai nuovi spazi ricavati nei locali spogliatoi, anche alcune discipline paraolimpiche.



Effetto Noto 2018, altro weekend di eventi

Noto Web
Pubblicato da in Eventi ·
Tags: eventi a Notoeffetto Noto
Primo appuntamento con Museo Diffuso Sotto le Stelle. Domenica comincia Atto Unico
Effetto Noto 2018, altro weekend di eventi
Concerto d’organo in Cattedrale,
poi la presentazione dei libri di Armando Rotoletti e Simona Lo Iacono.


È cominciata un’altra settimana di Effetto Noto, tra libri da presentare e nuove mostre aperte al pubblico che saranno inaugurate nel weekend. Weekend che saluterà anche il primo appuntamento con Atto Unico, la rassegna teatrale diretta da Beppe Rosana e che quest’anno è giunta alla sua 10^ edizione.
Tra ieri e oggi la Basilica di San Nicolò sta ospitando i concerti d’organo di Luciano Carbone (ieri) e Alexandra Filatova (oggi), entrambi cominceranno alle 21 e sono stati organizzati dall’Associazione Concerti Città di Noto.
Questa sera il fotografo messinese Armando Rotoletti presenterà il suo libro “Sicilia in Piazza” al Convitto delle Arti (ore 19.30) mentre all’ex Cantina Sperimentale torna l’appuntamento con la performance “Invisibili – Memorie notturne del Val di Noto” (primo spettacolo ore 21, secondo ore 22.30). A Calabernardo, invece, sono in programma i corsi gratuiti di chitarra con Corrado Ferro ed anche il primo appuntamento col festival “Corti di Mare”.
Venerdì è il giorno del libro “Il morso” di Simona Lo Iacono, che sarà presentato alle 19 al Convitto delle Arti. Parte (ore 20) anche l’itinerario guidato Museo Diffuso Sotto le Stelle, un percorso tra le bellezze di Noto a cura della cooperativa Oqdany.
Sabato è il giorno dei vernissage: al Museo Civico ex Monastero di Santa Chiara sarà inaugurata (ore 19.30) la mostra Distress, personale di pittura dell’artista iraniana Rasta; alla Galleria di Palazzo Nicolaci, invece, sarà inaugurata (ore 19.30) la mostra Frammenti di Architettura, organizzata dall’associazione Altera Domus.
Domenica, infine, giornata di festa in contrada Granieri, con la processione in onore di Santa Lucia. Di sera, invece, largo Landolina ospiterà il primo spettacolo di Atto Unico, la rassegna teatrale giunta alla 10^ edizione. In calendario c’è “La Mandragola” di Nicolò Machiavelli, con la compagnia Buio in Sala e la regia di Giuseppe Bisacchia e Massimo Giustolisi.





Unesco Festival Experience

Noto Web
Pubblicato da in Musica ·
Tags: UnescoFestivalExperienceNoto
 
 
Appuntamento lunedì 3 settembre al Convitto delle Arti col concerto Baroccojazz
 
L’Unesco Festival Experience farà tappa anche a Noto
 
Spettacoli, seminari e invasioni digitali per rilanciare i territori. Coinvolti i 14 siti Patrimonio dell’Umanità del Meridione che fanno parte del Progetto Rete Siti Unesco
 

 
          Noto ospiterà il 3 settembre una tappa dell’Unesco Festival Experience, festival lanciato dal Progetto Rete Siti Unesco e che mette assieme tutte le città, e non solo, dell’Italia meridionale iscritte alla World Heritage List. Progetto che è stato presentato questa mattina a Matera, provincia capofila, a cui hanno aderito 14 siti Unesco, 4 Province, 6 Comuni, 2 Liberi Consorzi Comunali e 2 Città Metropolitane. Noto è l’unico Comune siciliano che ha aderito. Rappresentano poi la Sicilia il Libero Consorzio Comunale di Siracusa e la Città Metropolitana di Palermo.
 
           L’Unesco Festival Experience, con direzione artistica di Gaetano Stella, è il primo festival dei siti Unesco del Sud, sarà un evento itinerante e partirà sabato da Castello di Monte Sant’Angelo, in provincia di Foggia. Previsti spettacoli musicali e teatrali, abbinati a 9 diversi temi: la fede, la festa, il potere, il mito, l’amore, l’orgoglio, l’arte, la memoria e l’origine. Tutti temi legati indissolubilmente alla storia della civiltà, con le sue battaglie, le sue rovinose cadute e le sue coraggiose risalite, con i suoi personaggi storici e mitologici che, in un modo o nell’altro, hanno creato l’uomo di oggi. In Sicilia, l’Unesco Festival Experience toccherà le città di Enna, Barumini e Noto.
 
«Siamo molto contenti che la nostra città sia stata scelta per ospitare la tappa di un appuntamento che coinvolge tutto il Sud Italia – dice l’assessore al Turismo Giusi Solerte – zona che ospita un grande numero di Siti Unesco. Sarà l’occasione per uno scambio culturale e per la creazione di un sistema di rete per la valorizzazione dell’enorme patrimonio artistico che accomuna i territori coinvolti, guardando anche alle ricadute in termini economici e all’indotto portato da politiche che puntano sul turismo esperenziale e culturale».
 
L’appuntamento di Noto si svolgerà al Convitto delle Arti e sarà una contaminazione artistica e musicale: sarà un concerto di poesia barocca e musica jazz dal titolo Baroccojazz.





Torna ai contenuti | Torna al menu