NOTO WEB

www.notoweb.it

SICILIA
Vai ai contenuti

Menu principale:

Plastica abbandonata, sequestrata discarica in contrada San Paolo

NotoWeb
Pubblicato da in Notizie ·
Tags: plastica abbandonatadiscaricheabusive
L’amministrazione comunale rafforza i controlli:
scoperta un’area di 200 mq con rifiuti irregolari
Plastica abbandonata, sequestrata discarica in contrada San Paolo
Sopralluogo della Polizia Municipale. Avviati gli accertamenti per individuare i responsabili


La Polizia Municipale ha disposto il sequestro di una discarica abusiva di oltre 200 metri quadrati in contrada San Paolo.
Sequestro scattato dopo i sopralluoghi del weekend, disposti dall’amministrazione comunale per contrastare l’abbandono dei rifiuti e il mancato rispetto delle regole nel loro conferimento.
Nei pressi della Sp 31, in zona contrada San Paolo, la Polizia Municipale ha rinvenuto una serie di oggetti in plastica e policarbonato abbandonati a pochi metri dalla carreggiata e riconducibili ad alcune attività commerciali.
Dopo le formalità di rito, è stato disposto il sequestro dell’area e contemporaneamente sono stati avviati gli accertamenti per riuscire ad individuare gli autori del gesto e poterli così sanzionare.
Soddisfatto l’assessore alla Polizia Municipale Frankie Terranova: «Un plauso agli agenti della Polizia Municipale - ha detto - i quali con grande responsabilità e professionalità hanno avviato in queste settimane, in collaborazione con l’Ufficio Igiene, un grande lavoro di contrasto al fenomeno delle discariche abusive che comincia a dare i primi importanti risultati».



Noto Antica Festa dell’Alveria

NotoWeb
Pubblicato da in Eventi ·
Tags: Festa Alveria Noto Antica

Festa dell’Alveria  






Il monte Alveria ospitò il suo primo insediamento durante l'età del Bronzo Antico o Castellucciana (XVIII - XV sec. a,C,).
La presenza dei Siculi nel III periodo (850 - 730 a.C.) ed in particolare nel IV periodo (730-650 a.C.), è dimostrata dalla necropoli con tombe a cameretta sopra il ponte del Salitello.
Neas o Neve Eten, città nuova, divenne di costumi greci, cadendo nella sfera di competenza siracusana.

Sappiamo che Neaiton, secondo Polibio e Tito Livio, fu una colonia siracusana durante il regno di Ierone II, riconosciuta nel 263 a.C. dai Romani con un trattato di pace.

Nel 214 o 213 a.C. Neaiton apre le sue porte al console romano Marco Claudio Marcello e alle sue milizie, per questo fu riconosciuta città alleata di Roma, come Taormina e Messina.





Nei luoghi della bellezza a Noto

NotoWeb
Pubblicato da in Eventi ·
Tags: Nei luoghi della bellezza





Rifiuti, pugno duro contro chi sporca e non rispetta le regole

NotoWeb
Pubblicato da in Notizie ·
Tags: rifiuti a Notospazzatura a Noto
Rafforzati i controlli, diversi i cittadini già multati. Focus sulle attività commerciali
Rifiuti, pugno duro contro chi sporca e non rispetta le regole





I controlli proseguiranno senza sosta anche nelle contrade, nelle strutture sanitarie e nelle attività commerciali.
«In caso di rifiuti - aggiunge l’assessore all’Igiene Urbana Giovanni Campisi - non tracciabili oppure non conformi alle regole della differenziata, la spazzatura non sarà ritirata ma verrà esaminata per individuare eventuali responsabili e poi multarli. Altri controlli riguarderanno le case vacanze. Queste azioni repressive serviranno a contrastare l’illegalità, a tutelare l’immagine della nostra città e quei cittadini onesti e rispettosi delle regole che avranno presto benefici tariffari e premialità aggiuntive».



Le cassatine siciliane

NotoWeb
Pubblicato da in Notizie ·
Tags: cassatine sicilianericetta cassatine di noto
le cassatine siciliane
Ricetta impasto cassatine alla crema:

600 farina 0
60 strutto
1 uovo grande
Aroma di vanillina
Sale un pizzico
Zucchero 100
Aroma a piacere
Acqua 260
Un cubetto lievito di birra.

Si impastano e si mettono a lievitare per 5 ore, dopo si creano delle palline di 50 gr.che si stenderanno a filoncino sottile.
Dopo averli creati si metteranno al caldo per circa 2 ore e dopo si friggeranno con olio di semi.
Si  cospargano di zucchero, dopo si provveda ad effettuare un taglio,  una linea al centro dove si inserirà la crema pasticcera ed al centro la ciliegia colorata candita.





Torna ai contenuti | Torna al menu