NOTO WEB

www.notoweb.it

SICILIA
Vai ai contenuti

Menu principale:

“Il Borgo dei Borghi”, sabato Noto protagonista su Rai Tre

Noto Web
Pubblicato da in Notizie ·
Tags: borgo dei borghirai Noto
Alle 21.40 la trasmissione dedicata agli scorci più belli di Italia
“Il Borgo dei Borghi”, sabato Noto protagonista su Rai Tre
La conduttrice Camila Raznovich e il prof. Philippe Daverio a passeggio nel tardo Barocco
Noto, 8 novembre 2018
           Sabato sera Noto, il suo assetto urbano e il suo stile tardo Barocco saranno protagonisti della trasmissione “Il Borgo dei Borghi”, in onda su Rai Tre alle 21.40.
Le riprese sono state effettuate tra il 22 e il 25 ottobre, con la città che ha accolto la conduttrice Camila Raznovich e il prof. Philippe Daverio, storico d’arte.
           Noto non è tra i borghi in gara ma è stata scelta come location da raccontare e presentare al grande pubblico: Camila Raznovich e il prof. Philippe Daverio nella loro passeggiata in centro storico descrivono Palazzo Ducezio e la Basilica Cattedrale di San Nicolò aggiungendo aneddoti anche su altri simboli del tardo Barocco netino.
           Le riprese sono state coordinate dalla Film Commission del comune di Noto.
Nella foto la conduttrice Camila Raznovich e il prof. Philippe Daverio durante le riprese a Noto







Cambio ad Ora Solare 2018

Noto Web
Pubblicato da in Notizie ·
Tags: ora solarecambio ora
La notte fra Sabato 27 e Domenica 28 Ottobre, sposteremo le lancette di un’ora indietro.




A breve l’ora solare sostituerà l’ora legale attualmente in vigore.
Questo accadrà nell’ultimo fine settimana del mese di Ottobre.
La notte fra Sabato 27 e Domenica 28 Ottobre, sposteremo le lancette degli orologi di un’ora indietro.
L’orario cambierà dalle 3.00 alle 2.00

potrebbe essere l'ultima volta che viene effettuato, visto che l'Ue ha in mente di abolire il cambio d'ora

Perchè è importante l'ora legale

L'idea di introdurre l'ora legale nasce dal bisogno di ottimizzare l'uso della luce solare al fine di ottenere un risparmio nel consumo di energia.

Il concetto alla base è di sfruttare l'allungamento delle giornate anticipando l'inizio della vita produttiva del paese, in primavera ed estate il sole sorge prima delle 6 del mattino ma tipicamente gli italiani si svegliamo verso le 7; spostando di un'ora l'orario si riesce comunque ad avere la luce naturale al mattino e si guadagna un'intera ora di luce per la sera ritardando il consumo di energia elettrica per l'illuminazione.




MOSTRE: "Arcaica" di Giuseppe Livio al Museo Civico di Noto

Noto Web
Pubblicato da in Notizie ·
Tags: ArcaicaLivioNoto
MOSTRE: "Arcaica" di Giuseppe Livio al Museo Civico di Noto fra i reperti archeologici della città antica
Il direttore Guzzardi: “Interessante contaminazione fra l’arte contemporanea e gli elementi lapidei di Noto antica”





ArtigiaNoto mostra di antichi mestieri

Noto Web
Pubblicato da in Notizie ·
Tags: artigianotocortile mattero raeliliceo classico noto




Turismo accessibile, sono 5 le spiagge di Noto inserite nelle linee guida del progetto “Sicilia e Siracusa, Mare per Tutti”

Noto Web
Pubblicato da in Notizie ·
Tags: turismospiaggieNoto
Le informazioni raccolte saranno poi inserite sul sito della Regione Siciliana
Turismo accessibile, sono 5 le spiagge di Noto inserite nelle linee guida del progetto “Sicilia e Siracusa, Mare per Tutti”
Sono quelle di Vendicari, Lido (due), contrada Spinazza più una privata in contrada Reitani


           Sono 5 le spiagge di Noto che l’associazione “Sicilia Turismo per Tutti” coordinata dalla prof.ssa Bernadette Lo Bianco ha inserito nelle linee guida del progetto “Sicilia e Siracusa, Mare per Tutti”. Progetto che è stato presentato questa mattina a Siracusa e che si pone l’obiettivo di promuovere un turismo accessibile e un’accoglienza di qualità abbattendo tutti gli ostacoli che finiscono per impedire di vivere al meglio l’esperienza turistica in Sicilia. L’idea è quella di indicare sul sito della Regione Siciliana ma anche su quelli dei partner del progetto - tra cui anche associazioni come l’Unione Ciechi ed Ipovedenti, Ens e Mac - le spiagge dell’intera isola che risultano facilmente accessibili anche a chi ha difficoltà motorie o esigenze specifiche.
           Dallo studio condotto anche da tecnici e professionisti, è emerso che in tutta la Sicilia sono 73 le strutture balneari accessibili, di cui 26 in tutta la provincia di Siracusa. Di queste 5 ricadono in territorio di Noto e per questo stamattina l’assessore al Turismo Giusi Solerte ha rappresentato l’amministrazione comunale per raccontare l’esperienza netina che ha portato all’avvio del progetto Spiagge Sicure e alla conquista, per due anni consecutivi, della Bandiera Verde, riconoscimento assegnato dai pediatri italiani alle spiagge d’Italia più adatte ai bambini.
           «Abbiamo raccolto - ha detto l’assessore al Turismo Giusi Solerte - con molto piacere l’invito dell’associazione presieduta dalla prof.ssa Bernadette Lo Bianco, rinnovando e rafforzando un sodalizio già lanciato da qualche anno. Come amministrazione comunale siamo molto sensibili a questo tipo di tematiche e in tema di accessibilità e sostenibilità abbiamo intrapreso da anni un iter virtuoso che consiste nell’installazione delle pedane in legno per raggiungere la spiaggia, nella predisposizione del servizio, competente e qualificato, di assistenza bagnanti e salvataggio con la possibilità offerta ai nostri visitatori di poter utilizzare anche la Job (Join On the Beach) Chair, una sedia speciale per muoversi con facilità sulla sabbia e in acqua. Siamo convinti che una città come la nostra, capitale di arte e cultura con una immensa vocazione turistica, non possa che non essere inclusiva e pronta ad abbattere qualsiasi tipo di barriere, architettoniche e non, per aprirci al mondo nella sua interezza».




Torna ai contenuti | Torna al menu